You are currently viewing Quanto bisogna bere al giorno?

Quanto bisogna bere al giorno?

Il nostro organismo è formato in gran parte di acqua. Per questo bere molti liquidi al giorno è fondamentale per idratare il corpo, rendere la pelle più liscia e migliorare tutte le nostre principali funzionalità.

Questa esigenza diventa urgente durante i mesi più caldi, quando la sudorazione che aumenta porta a espellere ancora più sali minerali e sostanze utili all’organismo. Ma bere è un’esigenza durante tutto l’anno, anche quando non sentiamo la sensazione di sete. Arrivati a questo punto, infatti, il corpo è già in deficit di acqua: è necessario prevenire questa condizione e idratarsi in modo regolare.

La quantità corretta di acqua

Per stare in forma è necessario bere almeno due litri di acqua al giorno. Il consiglio è portare sempre con sé una bottiglietta o una borraccia, in modo da averla a disposizione in qualunque momento e non dimenticare mai questo obiettivo.

L’acqua, infatti, potrebbe essere definita una sorta di medicina naturale. I suoi effetti sono sottovalutati e servono anche per combattere il mal di testa, aumentare le energie e contrastare l’aumento del peso. Gli effetti diuretici dell’acqua permettono di eliminare tutte le tossine, i grassi e gli elementi che non sono necessari all’organismo.

Ma la quantità di acqua che dovrebbe essere consumata dipende anche da fattori specifici che è necessario analizzare meglio.

Quanta acqua? I fattori principali

La prima distinzione riguarda il genere: per le donne è consigliato consumare circa due litri di acqua al giorno, mentre gli uomini dovrebbero arrivare a tre. Anche il peso incide fortemente: ad esempio una donna di sessanta chilogrammi può limitarsi a due litri al giorno, mentre un uomo di ottanta chilogrammi dovrebbe consumarne quasi tre.

Ovviamente un altro elemento da tenere in considerazione riguarda l’attività fisica portato avanti nel corso della giornata: un’attività sedentaria in ufficio richiederà meno bicchieri, mentre impieghi che prevedono un movimento costante impongono un consumo maggiore.

Attenzione a non esagerare

Come sempre, in modo particolare quando si parla di salute, è bene fare attenzione a mantenere il giusto equilibrio. Superare i quattro litri di acqua al giorno, a meno che non ci si trovi in condizioni particolari, potrebbe risultare dannoso. Questa condizione si chiama iponatremia e, nei casi più gravi, può addirittura portare a conseguenze neurologiche.

In ogni caso, idratarsi è sempre un buon suggerimento quando si cerca il benessere. Si tratta di un metodo del tutto naturale per mantenersi giovani e in forma, sfruttando anche alimenti ricchi di acqua come le verdure e la frutta.

Lascia un commento