Come pulire a fondo la casa

Come pulire a fondo la casa

Avere una casa pulita e in ordine con poco sforzo è il desiderio di tutti. Accade troppo spesso che per impegni lavorativi e quotidiani non sempre si riesca a pulire a fondo tutti gli ambienti abitativi. Eppure basta un minimo di organizzazione e piccoli accorgimenti per ottenere una casa brillante ogni giorno.

A seguire alcuni consigli per igienizzare in poco tempo e con poco sforzo.

Il Planning che ci permette di godere di una casa brillante senza fatica

L’organizzazione nella vita è tutto, lo stesso accade quando si parla di pulizie domestiche.

Per avere una casa impeccabile non è sufficiente dedicare 8 ore una volta a settimana, se poi durante i restanti giorni non puliamo nulla. Una casa vissuta si sporca quotidianamente per cui è bene distribuire meglio le ore di lavoro. Un ottimo rimedio è creare un vero piano organizzativo come accade per qualsiasi altro lavoro, il cosiddetto “planning per le pulizie di casa”. Impariamo a dividere gli ambienti e/o le situazioni che creano sporcizia e creiamo un piano di lavoro routinario. Ci accorgeremo che basteranno 15/20 minuti al giorno per avere una casa impeccabile.

Dividiamo il carico dei panni sporchi in 3/4 volte a settimana

Fare 5/6 carichi di lavatrice un giorno a settimana non è una buona strategia, perché ci ritroveremo a dover piegare e sistemare pile di abiti in un’unica volta. Se sappiamo che durante la settimana si accumulano tanti panni sporchi è bene dividere le lavatrici. Un ottimo metodo e farla a giorni alterni, tempo permettendo.

Una/due volte al mese per le pulizie profonde

Le pulizie dei luoghi nascosti se trascurati richiedono tanto tempo. É il caso ad esempio della pulizia dei vetri, dei lampadari, dei balconi e delle tapparelle. Una buona strategia è porsi come obiettivo 1/2 volte al mese per la loro detersione. Così facendo saranno sempre puliti, senza dover faticare il doppio la volta che si decide di farlo. Ricordiamoci infatti che per la pulizia di un oggetto/luogo sporco e trascurato occorre in media molto più tempo. Impariamo quindi a dividerci i compiti e distribuiamo bene le pulizie tutto il mese.

Pulizia del bagno

Discorso a parte per il lavaggio dei sanitari del bagno che necessitano di una pulizia quotidiana. Anche in questo caso l’organizzazione è fondamentale: ogni giorno possiamo aiutarci con un panno in microfibra ed uno spray che in pochi minuti renderà il bagno pulito ed igienizzato. Il gel anticalcare, che in media impiega più tempo per essere risciacquato, si può utilizzarlo una volta a settimana. In questo modo avremo sempre un ambiente brillante e senza calcare.

Come far brillare la cucina ogni giorno

La cucina è forse l’ambiente che si sporca di più e per cui occorre prestare più attenzione, a partire dalla dispensa e dalla gestione del frigo. Impariamo a guardare le scadenze degli alimenti, e quando lo facciamo passiamo un panno per pulire i ripiani. In questo modo saremo certi di avere all’interno dei mobili puliti e in ordine ogni giorno. Per il piano cottura utilizziamo quotidianamente un panno in microfibra e dei detergenti naturali che non rovinano i materiali. Cappa e forno sono discorsi a parte: è buona regola pulire ad ogni utilizzo, soprattutto quando cuciniamo cibi grassi. In questo modo eviteremo che le incrostazioni si depositino e siano in un secondo momento più difficoltose da eliminare.

Anche in questo caso la regola del “fare poco ogni giorno” ci salverà da ore ed ore di pulizie effettuate un’unica volta.

Aspirapolvere e lavapavimenti per la pulizia profonda del pavimento

I pavimenti sono probabilmente le superfici che si sporcano con più facilità in una casa, e visto il periodo di pandemia è importante prestare la massima attenzione. É bene perciò passare ogni giorno l’aspirapolvere 5/10 minuti in ogni stanza piuttosto che trascorrere mezza giornata aspirando la polvere e le briciole di giorni e giorni. Un ottimo rimedio pratico e veloce che garantisce una pulizia profonda dei pavimenti è il lavapavimenti. Questo elettrodomestico passato velocemente ogni 2/3 giorni permette di igienizzare le superfici in maniera rapida, eliminando germi e batteri che si depositano sui pavimenti.

Sul sito TrendLife.it è possibile trovare molti suggerimenti su come scegliere l’elettrodomestico giusto.

Addio alla polvere in casa

Spolverare è probabilmente una delle faccende domestiche più noiose. La polvere si annida ovunque: sopra i mobili, sotto, sui materassi, divani e non solo. É bene quindi non trascurare questo lavoro perché nessuna casa può considerarsi pulita in profondità se nasconde dello sporco. L’elettrodomestico perfetto per aiutarci nell’eliminazione della polvere è l’aspirapolvere, in quanto passata frequentemente sui divani e materassi elimina gli acari. Per i mobili sono perfetti i panni cattura polvere in quanto, in una sola passata, la catturano in maniera efficace.

Con queste poche regole, ed un minimo di organizzazione, si può realmente vivere in una casa pulita e profumata senza dover faticare inutilmente.

Lascia un commento